Centri per l'impiego: tirocini con contributo per disoccupati 18-29 anni

Data: 
08/05/2014 - 08:45
Zaccariotto: "Ulteriore sviluppo del servizio a favore dei giovani"
Mestre, sede del Centro per l'impiego (foto: M. Fletzer)

I Centri per l’Impiego (Cpi) della Provincia di Venezia in questi giorni stanno raccogliendo le domande di tirocinio per inoccupati/disoccupati tra i 18 e 29 anni nell'ambito del progetto regionale "Welfare to Work per le politiche per il reimpiego". I destinatari sono appunto giovani disoccupati/inoccupati di età compresa tra i 18 e i 29 anni che non ricevono indennità o sussidio legato allo stato di disoccupazione. Con l'attivazione del tirocinio, al destinatario è riconosciuto dall’Inps un sostegno al reddito pari a 400 euro per sei mesi.

 

Gli interessati devono recarsi personalmente al Cpi nella cui circoscrizione è domiciliato, per manifestare il proprio interesse e sottoscrivere il relativo patto di servizio (PdS). Le domande saranno accolte dai Cpi provinciali fino all'esaurimento delle risorse disponibili, secondo la programmazione dei percorsi di tirocinio indicata nella direttiva.

 

I centri per l’impiego offrono anche il servizio collegato alla Rete Eures che fornisce ai datori di lavoro, in particolare alle piccole e medie imprese, un servizio di consulenza personalizzata, per conoscere le modalità di ricerca e assunzione di personale nell’ambito dello spazio economico europeo. Favorisce inoltre uno scambio interregionale e transfrontaliero di offerte e domande di lavoro. Per i cittadini della provincia di Venezia costituisce un’opportunità per trovare informazioni sulle offerte di lavoro in Europa aggiornate in tempo reale in 32 paesi europei.

 

Presidente Francesca Zaccariotto: «E’ molto positivo il riconoscimento di un contributo economico che aiuta i nostri giovani ad apprendere ed eventualmente trovare un lavoro, e tutto ciò è reso possibile grazie al supporto dei nostri Centri per l’impiego. Ricordo che al servizio Eures da giugno a settembre dello scorso anno si sono rivolte ben 600 persone a dimostrazione di quanto sia importante il servizio in questo momento storico in cui spesso i nostri giovani, oltre a non trovare lavoro, si trovano anche disorientati nelle modalità di ricerca».

 

Per ulteriori info tel. 041.2501377 e nei centri dell’Impiego di Mestre (tel. 041.2501350), Chioggia (tel. 041.400460), Mirano (tel. 041.430362), Portogruaro (tel. 0421.276277).

Tutte le Notizie