Il ministero premia la Provincia con 3,6 mln di euro per il bilancio

Data: 
12/02/2014 - 08:45
Presidente Zaccariotto: «Un'iniezione di liquidità da investire sul territorio»
Francesca Zaccariotto

Grazie alla sperimentazione sulla nuova contabilità di tipo privatistico, avviata nel 2013 dalla Provincia su proposta della presidente Francesca Zaccariotto, il ministero dell’Economia e delle finanze ha premiato, con decreto n. 10574 reso pubblico ieri 11 febbraio, l’ente provinciale  veneziano, concedendo uno sconto sul saldo obiettivo previsto per il patto di stabilità di 3 milioni e 620 mila euro, pari ad una riduzione del 17,41%.

Il nuovo saldo fissato dal patto di stabilità passa quindi da 20 milioni e 848 mila euro a 17 milioni e 219 mila euro.

 

La Provincia di Venezia aveva accolto l’invito del ministero a partire con una sperimentazione sul bilancio con nuovi metodi contabili, in anticipo sul passaggio definitivo previsto per legge dal 1 gennaio 2015. Questa decisione ha comportato l’adozione di principi contabili più moderni, in linea con le politiche europee, e con quelli già in uso nelle aziende private.

A livello nazionale hanno aderito alla sperimentazione solo 24 Province su 110; nel  Veneto sono due, le Province di Venezia e di Treviso. A Venezia è andata l’assegnazione dello “sconto” più alto rispetto ai vincoli del patto di stabilità.

 

Presidente Francesca Zaccariotto: «Sono molto soddisfatta per questo premio assegnato dal ministero delle Finanze al nostro ente, di cui si riconosce l’efficienza e la modernità.  Aderendo all’invito del ministero, avevamo concorso ad un potenziale riconoscimento  economico da parte dello Stato, che a livello nazionale ammontava a 670 milioni di euro in tutto. Il premio oggi assegnato a questa Provincia in pratica “libera” quasi 4 milioni di euro, che sono una straordinaria iniezione di liquidità a favore del territorio e delle nostre imprese, e ci permette di effettuare più pagamenti per opere pubbliche. Desidero ringraziare il personale dell’ente per l’impegno profuso nel raggiungimento dell’obiettivo».

Video

Tutte le Notizie

Vota il sito per qualità dei servizi, fruibilità e accessibilità