INFODAY NELL'AUDITORIUM DELLA CITTA' METROPOLITANA PER IL SECONDO BANDO ADRION INTERREG - PROJECT BEGIN.

Data: 
14/05/2018 - 17:45
Il consigliere metropolitano Saverio Centenaro ha portato i saluti del sindaco Luigi Brugnaro

Il consigliere metropolitano Saverio Centenaro è intervenuto martedì 14 maggio nella sala auditorium della Città Metropolitana di Venezia per portare i saluti del sindaco metropolitano Luigi Brugnaro all'Infoday per il secondo bando Adrion Interreg - Project Begin

ADRION è, insieme al Programma Mediterraneo Balcanico e al Programma del Danubio, il successore del Programma South-East Europe del precedente periodo di programmazione 2007-2013. Il suo scopo è quello di promuovere lo sviluppo economico e sociale sostenibile nelle aree adriatiche e ioniche attraverso la creazione di crescita e occupazione, attraverso il miglioramento dell’attrattività, della competitività e della connettività e attraverso la salvaguardia dell’ambiente e il mantenimento di ecosistemi costieri e marini sani e equilibrati.

 

Questo il testo dell'intervento del consigliere Centenaro:

"Porto i saluti del Sindaco Luigi Brugnaro, in questa giornata dedicata alla presentazione del secondo Bando del Programma Interreg ADRION.  Grazie alla Regione Veneto che ha pensato a noi per ospitare questa giornata e desidero salutare tutti i presenti, le relatrici ed i relatori. Ospitiamo questo evento, a testimonianza anche dell'interesse e del coinvolgimento della Città metropolitana per i programmi di cooperazione territoriale, che rappresentano un'importante occasione di scambio di buone pratiche e di sviluppo culturale-istituzionale-tecnico  nell'ottica europea di una crescita intelligente e sostenibile.

 

 La partecipazione a questi programmi è importante e significativa, tanto che l'Ente nella sua trasformazione in Città metropolitana ha deciso di ricostituire un Ufficio Europa, che, proponendo una progettazione integrata in un continuo dialogo con gli uffici tecnici, riesce ad intercettare le migliori possibilità di finanziamento per i progetti dell'Ente. Inoltre permette di affacciarsi all'esterno nel dialogo con gli altri enti pubblici italiani ed europei in modo unitario e organizzato. 

 

La costituzione di partenariati costituisce un'occasione vincente di integrazione e di sviluppo non solo a livello istituzionale e politico, ma anche con la società civile. Ospitare questo incontro, per noi, ha anche un  valore simbolico: vogliamo dimostrare la nostra disponibilità a partecipare e contribuire a vario titolo con tutti i possibili soggetti  ed a tutti i progetti in grado di attirare  risorse utili allo sviluppo socio economico dei nostri territori e delle nostre comunità.

 

L’appuntamento di oggi rappresenta un’importante occasione sia per verificare le nostre aspettative che per ascoltare e riflettere sulle indicazioni che ci perverranno. Non voglio sottrarre altro tempo ai relatori, per cui vi auguro un buon proseguimento dei lavori"

 

 

Tutte le Notizie

Vota il sito per qualità dei servizi, fruibilità e accessibilità