Open Days nei Centri di formazione professionale della Provincia di Venezia

Data: 
10/12/2013 - 16:00
Presidente Zaccariotto: «Una funzione sociale importante per le famiglie»
Cfp di Chioggia

Nei Centri di formazione professionale (Cfp) della Provincia di Venezia sono aperte le iscrizioni ai percorsi triennali di istruzione e formazione professionale per il 2014/15 per il conseguimento di una qualifica professionale. Per aiutare le famiglie e i potenziali allievi nella scelta, i Centri prevedono alcuni open days per presentare l’ offerta formativa, i docenti e le strutture.

 

Questo il calendario: al Cfp di Marghera open days tutti i lunedì pomeriggio dei mesi di dicembre e gennaio, previo appuntamento. La scuola offre corsi per qualifiche di operatore del benessere, con indirizzo acconciatura. Si trova in via Fratelli Bandiera n.49, e-mail: cfp.marghera@provincia.venezia.it, tel. 041.2501182  fax 041.2501183.

 

Al Cfp di Chioggia open days martedì 17 dicembre e sabato 11 gennaio 2014 dalle ore 15 alle ore 18. Nei mesi di dicembre e gennaio nei pomeriggi di martedì e giovedì, su appuntamento, e tutte le mattine il lunedì e il martedì sempre su appuntamento. La scuola promuove corsi per qualifiche di operatore della ristorazione a indirizzo preparazione pasti o servizi di sala e bar. Si trova all’Isola dell'Unione n.1, -  ponte translagunare e-mail: cfp.chioggia@provincia.venezia.it, tel. 041.2501082  fax 041 9651633.

 

Al Cfp di San Donà open days sabato 14 dicembre, sabato 18 gennaio e sabato 1 febbraio 2014 dalle ore 15 alle ore 18. La scuola promuove corsi per qualifiche di operatore alla riparazione dei veicoli a motore: indirizzo riparazioni parti e sistemi meccanici ed elettromeccanici del veicolo a motore e per operatore di impianti termoidraulici. Si trova in via Pralungo n. 10,  e-mail: cfp.sandona@provincia.venezia.it,  tel. 041.2501440  fax 041.2501439. Tempi e modalità di iscrizione verranno confermati dal Ministero dell’ istruzione e dalla Regione Veneto.

 

Nella formazione professionale la Provincia investe 1 milione e 750 mila euro, con un contributo regionale che copre circa il 55% della spesa.

 

Presidente Francesca Zaccariotto: «I nostri Cfp hanno un personale tecnico preparato, docenti motivati e quindi sono molto richiesti. Lo scorso anno scolastico, nonostante i tagli regionali alla formazione professionale, siamo riusciti ad accogliere 550 studenti che hanno potuto frequentare gratuitamente i vari corsi, per un totale 18 mila ore di docenza erogata. La richiesta è elevata, ogni anno dobbiamo procedere ad una selezione, essendo le domande più numerose dei posti disponibili. I nostri centri svolgono un’importante funzione sociale a servizio delle famiglie e dei bisogni di professionalità subito spendibile delle nostre imprese. I diplomati che escono dai cfp provinciali hanno infatti possibilità di occupazione quasi immediata, in particolare nei servizi alla persona e della ristorazione, che risentono meno della crisi. Formare giovani già pronti professionalmente in tempi accettabili, è un contributo fondamentale per lo sviluppo economico del territorio e per l’autonomia dei giovani rispetto alle famiglie di origine». 

Tutte le Notizie

Vota il sito per qualità dei servizi, fruibilità e accessibilità