Sicurezza strade, la Provincia aderisce al bando regionale

Data: 
05/11/2013 - 17:45
Si pensa ad un investimento di 884 mila euro

 

La Giunta Zaccariotto su proposta dell’assessore provinciale ai Trasporti Giacomo Grandolfo ha approvato la delibera per l’adesione da parte della Provincia al bando della Regione del Veneto relativo al quarto e quinto programma annuale di attuazione del piano nazionale della sicurezza stradale e del progetto integrato denominato “CO3N2CRETE - CONoscenze, COmpetenze e CONcertazione per il Contrasto dei fattori di rischio sulla RETE stradale della Provincia di Venezia”, il cui ambito di applicazione è la provincia di Venezia stessa.

 

Il progetto prevede misure e azioni per il miglioramento della sicurezza, in linea con gli strumenti di pianificazione e programmazione regionale e con caratteri di specificità  aggiuntivi rispetto all’azione corrente dell’amministrazione  provinciale. 

Prevede inoltre che la società Atvo spa partecipi alla definizione e attuazione del progetto come soggetto di partenariato, concorrendo a sostenere gli oneri per un importo di 10 mila euro, e che l’Università di Padova – Dipartimento Ingegneria Civile e Ambientale (Icea) partecipi alla realizzazione del progetto mediante la sua attività di ricerca istituzionale.

Il costo complessivo del progetto integrato ammonta ad 1 milione 294 mila 420 euro per il quale si richiede alla Regione Veneto una quota di cofinanziamento pari a 400 mila euro.

Il finanziamento della Provincia di Venezia pari ad euro 884 mila e 420 euro è subordinato alla effettiva assegnazione del contributo da parte della Regione del Veneto, e alla effettiva distribuzione degli extra dividendi 2013 da parte di Save.

 

Assessore Grandolfo: «Se il progetto otterrà il finanziamento regionale, potranno essere realizzate una serie di azioni articolate su vari punti: dalla revisione e riorganizzazione della segnaletica stradale, alla messa in sicurezza di alcuni punti critici della rete viaria con introduzione di soluzioni innovative, fino alla formazione nelle scuole grazie al supporto di operatori, finalizzata a promuovere la guida sicura e  contrastare l’uso di alcol e droghe».

Tutte le Notizie