Turismo, strutture ricettive: nuovi termini per la riclassificazione tra il 2016 e il 2017

Data: 
14/05/2015 - 13:45
Tutte le domande dovranno essere inoltrate tramite Suap
struttura ricettiva alberghiera: sala da pranzo

E’ stata approvata,  anche dopo l’intervento della Provincia di Venezia per l’ottenimento della proroga, la legge regionale n. 6 de 27/4/2015 che ha spostato i termini previsti dalla legge regionale n. 11/2013 per la classificazione di tutte le strutture ricettive sia alberghiere, sia all’aperto, sia  complementari (ex extralberghiero).

 

Tale ultima normativa, infatti, ha previsto che tutte le domande di rinnovo della classificazione debbano essere inoltrate in forma telematica (www.impresainungiorno.it) mediante lo Sportello unico per le attività produttive (Suap) dei Comuni, secondo il calendario seguente:

  • per le strutture ricettive alberghiere almeno 60 gg prima del 13 giugno 2016;
  • per le strutture all’aperto (campeggi) almeno 60 giorni prima del 4 luglio 2016;
  • per le strutture complementari (extralberghiere ai sensi della precedente Lr 33) almeno 60 giorni prima del 24 aprile 2017;
  • per bed and breakfast (B&b), foresterie per turisti e unità abitative ad uso turistico non classificate Uanc), già regolarmente esercitate alla data del 24/04/2015:

- nel Comune di Venezia, almeno 60 giorni prima del 24 ottobre 2016;

- nel resto della provincia (con esclusione del Comune di Venezia), almeno 60 giorni prima del 24 aprile 2016”.

 

Tutte le Notizie

Vota il sito per qualità dei servizi, fruibilità e accessibilità