Consiglio metropolitano

Il consiglio metropolitano è l'organo di indirizzo e controllo, propone alla conferenza lo statuto e le sue modifiche, approva regolamenti, piani e programmi; approva o adotta ogni altro atto ad esso sottoposto dal sindaco metropolitano; esercita le altre funzioni attribuite dallo statuto. Su proposta del sindaco metropolitano, il consiglio adotta gli schemi di bilancio da sottoporre al parere della conferenza metropolitana. A seguito del parere espresso dalla conferenza metropolitana con i voti che rappresentino almeno un terzo dei comuni compresi nella citta' metropolitana e la maggioranza della popolazione complessivamente residente, il consiglio approva in via definitiva i bilanci dell'ente.

 

Come stabilito dalla Legge 56/2014, art. 1 comma 24, l'incarico di consigliere metropolitano è esercitato a titolo gratuito.

 

Deliberazione n. 1 del 31 agosto 2015 di insediamento del Consiglio metropolitano e di convalida degli eletti.

 

Consulta la Tabella di riepilogo delle autodichiarazioni rese dai Consiglieri metropolitani ai sensi dell'art. 14, comma 1 - anno 2019 - aggiornata secondo quanto stabilito dalla delibera ANAC n. 641/2017

 

Consulta la Tabella di riepilogo delle autodichiarazioni rese dai Consiglieri metropolitani ai sensi dell'art. 14, comma 1 - anno 2018 - aggiornata secondo quanto stabilito dalla delibera ANAC n. 641/2017

 

Consulta la Tabella di riepilogo delle autodichiarazioni rese dai Consiglieri metropolitani ai sensi dell'art. 14, comma 1 - anno 2017 - aggiornata secondo quanto stabilito dalla delibera ANAC n. 641/2017

 

Consulta la Tabella di riepilogo delle autodichiarazioni rese dai Consiglieri metropolitani ai sensi dell'art. 14, comma 1 - anno 2016 - aggiornata secondo quanto stabilito dalla delibera ANAC n. 641/2017

 

Consulta la Tabella di riepilogo delle autodichiarazioni rese dai Consiglieri metropolitani ai sensi dell'art. 14, comma 1 - anno 2015 - aggiornata secondo quanto stabilito dalla delibera ANAC n. 641/2017

 

Il Consiglio metropolitano - informazioni ex art. 14 D.Lgs. 33/13 presenti nei siti dei Comuni di provenienza (Vai al Comunicato del Presidente A.N.AC: del 3 giugno 2015)

 

A partire dal 2020, la Città metropolitana non pubblica più i dati relativi alla situazione reddituale e patrimoniale dei Consiglieri provenienti da Comuni con popolazione inferiore ai 15.000, in quanto, conon deliberazione n. n. 537 in data 17 giugno 2020, l’Autorità nazionale anticorruzione ha stabilito che:

“Per i titolari di incarichi politici delle Province, delle Città metropolitane, delle Comunità montane, delle Unioni di comuni, dei Consorzi di enti locali e delle altre forme associative di cui al Capo V del titolo II della Parte Prima del d.lgs. n. 267/2000, gli enti locali interessati osservano il regime di trasparenza per le dichiarazioni reddituali e patrimoniali già applicabile ai detti titolari nei comuni di provenienza.

Di conseguenza, per i titolari di incarichi politici dei comuni con popolazione inferiore ai 15.000 abitanti qualora eletti, nominati, o componenti di diritto degli organi politici delle Province, delle Città metropolitane, delle Comunità montane, delle Unioni di comuni, dei Consorzi di enti locali e delle altre forme associative di cui al Capo V del titolo II della Parte Prima del d.lgs. n. 267/2000, va esclusa la pubblicazione dei dati reddituali e patrimoniali di cui alla lett. f), co.1, dell’art. 14.

 

Composizione del Consiglio metropolitano, con indicazione delle deleghe conferite ai sensi degli artt. 16 e 17 dello Statuto metropolitano

 

Nominativo e ruolo

(con link ai siti dei rispettivi Comuni)

Se non pubblicati, i dati di cui all’art. 14 D. Lgs. 33/2013 sono presenti nei siti dei Comuni

Babato Giorgio

Consigliere Comune di Mirano

Deleghe: Trasporti

Dichiarazione spese elettorali

Lettera di attribuzione deleghe

Calgaro Lucia

Consigliere Comune di San Donà di Piave

 

Calzavara Massimo

Sindaco Comune di Pianiga

Dichiarazione spese elettorali

Dichiarazione redditi anno 2014 e coniuge

Dichiarazione redditi anno 2015

Dichiarazione redditi anno 2016

Dichiarazione redditi anno 2017

Casson Giuseppe

Sindaco Comune di Chioggia

Dichiarazione spese elettorali

Cereser Andrea

Sindaco Comune di San Donà di Piave

Dichiarazione spese elettorali

Codognotto Pasqualino

Sindaco Comune di San Michele al Tagliamento

Dichiarazione spese elettorali

Dichiarazione dei redditi anno 2014

Dichiarazione dei redditi anno 2015

Dichiarazione dei redditi anno 2016

Dichiarazione dei redditi anno 2017

Dichiarazione dei redditi anno 2018

De Rossi Alessio

Consigliere Comune di Venezia

Deleghe: Lavoro

Dichiarazione spese elettorali

 

Lettera di attribuzione deleghe

De Zotti Christofer

Consigliere Comune di Jeoslo

 

Follini Andrea

Consigliere Comune di Marcon

Dichiarazione spese elettorali

Marigonda Costante

Consigliere Comune di San Donà di Piave

 

Mestriner Giovanni Battista

Sindaco Comune di Scorzé

Dichiarazione spese elettorali

Pea Giorgia

Consigliere Comune di Venezia

Deleghe: Cultura

Dichiarazione spese elettorali

 

Lettera di attribuzione deleghe

Pieran Michele

Consigliere Comune di Mira

 

Polo Alberto

Sindaco Comune di Dolo

Dichiarazione spese elettorali

Dichiarazione redditi anno 2014

Dichiarazione redditi anno 2015

Dichiarazione redditi anno 2016

Dichiarazione redditi anno 2017

Dichiarazione redditi anno 2018

Sambo Monica (convalidata in data 11/07/2017, surroga del consigliere Quaresimin)

Consigliere Comune di Venezia

Dichiarazione spese elettorali

Senatore Maria Teresa (convalidata in data 29/06/2016, surroga del consigliere Bernello)

Consigliere Comune di Portogruaro

Deleghe: Zone Omogenee, Rapporti con i territori, Unione dei Comuni, Lavori Pubblici

Dichiarazione spese elettorali

 

 

Lettera di attribuzione deleghe

Zoggia Valerio

Sindaco Comune di Jesolo

Deleghe: Caccia e Politiche ambientali

Dichiarazione spese elettorali

 

Lettera di attribuzione deleghe

 

Il Consiglio metropolitano con deliberazione n. 1 del 31 agosto 2015  ha convalidato l'elezione di tutti i consiglieri metropolitani, a seguito delle consultazioni elettorali del 9 agosto 2015.

 

Con deliberazione n. 10 del 29 giugno 2016 è stato surrogato il consgliere Amedeo Bernello e convalidata l'elezione della consigliera subentrante Maria Teresa Senatore.

Con deliberazione n. 10 dell'11 luglio 2017 è stato surrogato il consgliere Alessandro Quaresimin e convalidata l'elezione della consigliera subentrante Monica Sambo.

Con deliberazione n. 18 del 23 luglio 2018 è stato surrogato il consgliere Andrea Ferrazzi e convalidata l'elezione del consigliere subentrante Andrea Follini.

Con deliberazione n. 13 del 25 luglio 2019 è stato surrogato il consgliere Flavio Berton e convalidata l'elezione del consigliere subentrante Michele Pieran.

Con deliberazione n. del 13 novembre 2020 sono stati surrogati i consiglieri Saverio Centenaro, Marta Locatelli  e Massimo Sensini e convalidata l'elezione dei consiglieri subentranti Lucia Calgaro, Christian De Zotti e Costante marigonda. La surroga del consigliere Nicola Pellicani non è stata effettuata per mancanza di nominativi utili in lista.

 

Pagina creata il 15/09/2015

Aggiornamento dati: 16/11/2020

Verifica dati: 9 agosto 2019