Tu sei qui

Piano di Azioni Positive (P.A.P.)

Il Piano di Azioni Positive (P.A.P.) per il triennio 2018-2020, predisposto ai sensi dell’art. 48 del D.Lgs. n. 198/2006 “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna, e a norma della Legge 28/11/2005 n. 246” e s.m.i. è uno strumento programmatico in materia di Pari Opportunità. E' stato approvato con Decreto del Sindaco metropolitano n. 84 del 22 dicembre 2017.

 

Il Piano di Azioni Positive (P.A.P.) per il triennio 2018-2020 intende mettere in atto misure volte a;

- rimuovere ed eliminare ogni distinzione, esclusione  o limitazione che abbia come conseguenza la compromissione o l’impedimento del riconoscimento,  godimento  o  esercizio  dei  diritti  umani  e  delle  libertà  fondamentali  in campo politico, economico, sociale, culturale, civile o in ogni altro ambito;

- garantire parità e pari opportunità a  tutti/e  i/le  lavoratori/trici e l’assenza di ogni forma  di discriminazione diretta e indiretta, relativa al genere, all’età, all’orientamento sessuale, alla razza, all’origine etnica, alla disabilità, alla religione o alla lingua, nell’accesso al lavoro, nel trattamento e nelle condizioni di lavoro, nella formazione, nelle promozioni e nella sicurezza sul lavoro, garantendo un ambiente lavorativo improntato al benessere organizzativo.
Il Piano contiene l’analisi delle misure temporanee e speciali, in deroga al principio di uguaglianza formale, che questo Ente adotta al fine di rimuovere gli  ostacoli che di fatto impediscono la realizzazione di pari opportunità.
 
 
AGGIORNAMENTI AL P.A.P.
2020: Il Piano è stato aggionato con decreto del Sindaco metropolitano n. 7 del 30/01/2020 quale allegato al Piano Esecutivo di Gestione – Piano della performance e Piano dettagliato degli obiettivi 2020-2022.
 

 

 

Pagina creata il: 3 gennaio 2018

Aggiornamento dati: 31 gennaio 2020