Protocollo di legalità

La Città metropolitana di Venezia ha aderito al "Protocollo di legalità ai fini della prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture", predisposto dalla Prefettura di Venezia su schema governativo.

 

Il recepimento del Protocollo era una misura prevista dal Responsabile per la prevenzione della corruzione nel P.T.P.C. 2015-2017. Il Protocollo è stato recepito con determinazione del Segretario generale n. 3683 del 22 dicembre 2015.

 

Il presente Protocollo - di durata triennale - è attualmente scaduto, ma rimane applicato ai contratti stipulati in esito a bandi pubblicati in regime di vigenza del Protocollo stesso.

 

Pagina creata il 21 gennaio 2016

Aggiornamento dati: 7 dicembre 2018

 

 

 

AllegatoDimensione
PDF icon Protocollo di legalità335.03 KB
PDF icon Determinazione n. 3686/2015113.81 KB